ASSEMBLEA 2021, IL PRESIDENTE SANGALLI DETTA LE REGOLE DELLA RICOSTRUZIONE

❌COLLINI: «PORTEREMO SUL NOSTRO TERRITORIO LE ISTANZE DI CONFCOMMERCIO»❌

RICOSTRUIRE è la parola d’ordine. Scritta a caratteri cubitali sul palco dell’Assemblea 2021 di Confcommercio, la prima dopo la pandemia, andata in scena questa mattina a Roma. RICOSTRUIRE è l’obiettivo più volte rimarcato dal presidente nazionale Carlo Sangalli nel corso del suo intervento.
La nostra Confcommercio era rappresentata dal presidente di Uniascom Rudy Collini (nella foto con Sangalli) e dal segretario generale Francesco Dallo (nella foto insieme a Collini con il vicepresidente vicario di Confcommercio Lombardia, Carlo Massolletti, pochi istanti prima dell’inizio dei lavori).
Pandemia, Europa, lavoro, fisco, città, welfare, Web-tax e PNRR: questi i principali temi toccati da Sangalli che, davanti al ministro allo Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, ha chiesto impegni precisi, tutti finalizzati alla ricostruzione del futuro.
🟢 Il commento a caldo di Collini
«Porteremo le istanze del presidente nazionale sul nostro territorio. Sangalli ha tracciato la strada per la ripresa e Confcommercio provincia di Varese farà la sua parte: da un lato continueremo ad assistere e sostenere i nostri imprenditori chiamati ancora agli ennesimi sacrifici; dall’altro porteremo avanti un costante e instancabile lavoro di mediazione e connessione con le istituzioni, ribadendo le nostre richieste, molte della quali contenute nel Patto per il Territorio presentato settimana scorsa ai primi cittadini e ai candidati sindaco del Varesotto».