BANDO: “STOREVOLUTION" PER COMMERCIO AL DETTAGLIO - DOMANDE APERTE DAL 10 SETTEMBRE 2018

14/06/2018 /

BANDO STOREVOLUTION PER COMMERCIO AL DETTAGLIO - DOMANDE APERTE DAL 10 SETTEMBRE 2018

Bando “Storevolution” 9,5 Milioni di euro di contributi per il commercio

Contributo fino al 60% con un massimo di euro 60.000,00
 
Possono presentare domanda di contributo le micro piccole medie imprese commerciali al dettaglio in sede fissa in forma singola o aggregata (Codice Ateco G47).
Le domande di finanziamento in forma aggregata devono prevedere la partecipazione di almeno 6 MPMI. Ciascuna impresa può presentare una sola domanda di contributo per un solo punto vendita.
Il valore minimo degli investimenti deve essere pari ad euro 10.000,00 per le domande presentate in forma singola, e ad euro 20.000,00 per le domande in forma aggregata. Gli interventi devono essere realizzati unicamente presso il punto vendita ubicato in Lombardia. Le imprese devono essere attive e iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio di Varese.
 
Progetti realizzabili:
 
  • Organizzazione del back-end ossia dei processi di interazione retailer-fornitori o processi interni del retailer; a titolo di esempio: soluzioni per la fatturazione elettronica, sistemi di tracciamento dei prodotti, sistemi di monitoraggio del punto vendita;
  • Sviluppo di servizi di front-end e customer experience nel punto vendita, ad esempio: sistemi per l’accettazione di sistemi di pagamento innovativi, totem e touchpoint, vetrine intelligenti, specchi e camerini smart, realtà aumentata;
  • Omnicanalità con integrazione con la dimensione del retail online, ad esempio: sviluppo di canali digitali per supportare le fasi di pre e post-vendita, sviluppo di APP mobile site, siti e-commerce;
 
 
Spese ammissibili:
 
a) arredi (solo nel caso di ristrutturazioni totali) nel limite massimo del 30% delle spese ammissibili;
b) opere edili-murarie e impiantistiche (solo nel caso di ristrutturazione totale);
c) macchinari, attrezzature e hardware;
d) software, licenze e canoni;
e) servizi di consulenza nel limite del 20% delle spese;
f) servizi di formazione nel limite del 20% delle spese;
La somma delle spese di cui ai punti a) e b) non può superare il 50% del costo totale del progetto.
 
Termini di presentazione: dal 10 settembre 2018 al 8 ottobre 2018.
 
 
CONTATTA I SERVIZI FINANZA AGEVOLATA ASCOM
Con i servizi finanza agevolata di Confcommercio fornisce un supporto utile per accedere ai contributi e finanziamenti nazionali, comunitari, regionali, attraverso una consulenza mirata, in grado di indirizzare le imprese in ogni investimento e verso la Legge più adeguata alle proprie necessità organizzative. Attraverso, la Finanza Agevolata si può percorrere la giusta strada per beneficiare di sostegni economici, consentendo alle imprese di affrontare le numerose difficoltà che incontrano nelle scelte gestionali.


 


SLIDE




SCARICA IL BANDO



 
 




 

Letta 394 Volte