CRESCITA "ROBUSTA" PER LE VENDITE AL DETTAGLIO

16/01/2018 /

CRESCITA ROBUSTA PER LE VENDITE AL DETTAGLIO

Secondo i dati diffusi dall'Istat, nel novembre scorso c'è stato un aumento, rispetto al mese precedente, dell'1,1% in valore e dello 0,8% in volume. Incrementi sia per le vendite di beni alimentari (+1,1% in valore e +1% in volume) sia per quelle di beni non alimentari (+1% in valore e +0,7% in volume).
 
Nel confronto con novembre 2016, le vendite al dettaglio crescono dell'1,4% in valore e dello 0,6% in volume. Nello stesso periodo le vendite di prodotti alimentari aumentano del 2% in valore, (restano invariate in volume), mentre quelle di prodotti non alimentari crescono sia in valore che in volume (rispettivamente, +1,1% e +0,8%). Nella media del trimestre settembre-novembre 2017, l'indice complessivo delle vendite al dettaglio registra, rispetto al trimestre precedente, un aumento dello 0,2% in valore e una flessione dello 0,2% in volume. Quest'ultima - spiega l'Istat - e' dovuta, in particolare, alla dinamica negativa registrata nel periodo per i volumi dei beni alimentari (-0,7%).
Inoltre, rispetto a novembre 2016, le vendite al dettaglio aumentano del 2,6% nella grande distribuzione e dello 0,2% nelle imprese operanti su piccole superfici.  

Letta 327 Volte